3 passaggi per salvare i capelli mentre nuota

Nel nostro recente blog su Danno dei capelli estivi, abbiamo condiviso tutti i diversi tipi di danni che i tuoi capelli possono soffrire durante le calde giornate estive, dal danno al sole all'acqua salata e al cloro!

Ora vogliamo immergerti in profondità in una semplice routine di tre gradini che puoi fare prima di nuotare per mantenere i capelli protetti da prodotti chimici nocivi o minerali nell'acqua. Segui questi passaggi per preparare i capelli e fai un acconciatura protettiva per il nuoto, e uscirai dall'acqua con serrature sane e felici che non vengono asciugate o danneggiate!

Passaggio 1: pre-immergere con acqua dolce

Ti ricordi di andare in piscina locale per nuotare o lezioni aperte come bambino? Ti chiedono sempre di risciacquare nelle docce prima di immergersi in modo da tutti gli oli e la sporcizia nei tuoi capelli e sulla tua pelle non entrare in piscina.

Non è solo per mantenere la piscina pulita, però! Abbondantemente immergere i capelli in acqua dolce prima di entrare in piscina riempie i tuoi fili con liquido senza sostanze chimiche piuttosto che acqua di pool clorata, lasciando meno spazio per il cloro per immergersi e causare danni.

Donna che fa la doccia prima di nuotare per proteggere i capelli

Passaggio 2: Applicare olio protettivo

Una volta che i capelli sono completamente immersi in acqua dolce, applicare entrambi marocchino, Argan, o anche cocco o olio d'oliva ai tuoi capelli per creare una barriera impermeabile extra contro il cloro.

Se hai davvero oleoso o capelli fini, potresti voler saltare questo passo o sperimentare per vedere quale olio funziona meglio per te. In entrambi i casi, assicurati di leggere la nostra sezione After Snow Assistenza alla fine in modo da non lasciare questi oli spessi sui tuoi capelli quando hai finito di nuotare!

Passaggio 3: Indossalo con Pony-O

Ora che i tuoi capelli sono immersi e trattati, è tempo di metterlo in una acconciatura protettiva! Può essere semplice come a coda di cavallo, ma se hai davvero capelli lunghi Ti consigliamo una treccia o un panino per tenere i capelli fuori dal tuo viso e dal grovigli!

Donna con la piscina che indossa pony-o

Questo è dove, ovviamente, Pony-O. Entra. Pony-O è completamente impermeabile e non dannoso, che è super importante quando si mette i capelli bagnati! Hai mai provato a prendere un cravatta per capelli elastici fuori dai capelli bagnati? Non è divertente, e di solito si traduce in alcuni gravi danni e perdita di capelli!

I capelli bagnati sono estremamente fragili, quindi è necessario prendere molta attenzione durante la spazzolatura o lo styling. I cravatti per capelli elastici sono un no, quando si tratta di capelli bagnati! Pony-o si abbraccia delicatamente i capelli e lo tiene saldamente senza tirare o tirando quei delicati filamenti bagnati. Bagnato o asciutto, proteggerà i tuoi capelli e manterrà il tuo stile in posizione!

Donna nera che indossa capelli in treccia con pony-o in piscina

Bonus: indossa un berretto da bagno

Se vuoi tenere i capelli più protetti, prova ad abbracciare la tua ragazza pin-up interna degli anni '20 e investi in a cuffia da nuoto! Raccomandiamo ancora pre-immergere i tuoi capelli in acqua dolce prima di applicare il tappo da bagno in modo che il silicone scivoli su i capelli più facile senza impegnarsi e tirare.

Donna che nuota mentre indossa il tappo di nuoto

Dopo la cura della nuotata

Quando hai finito con il tuo tuffo, vai attraverso gli stessi tre passaggi in un ordine leggermente diverso:

1. Rimuovi il tuo pony-o e deludere i capelli
2. Lavare l'olio protettivo, insieme a qualsiasi cloro che è riuscito a superare
3. Applicare il prodotto protettivo post-swimming, come un condizionatore di congedo, per riportare i capelli qualsiasi idratazione persa

Pony-o di Blue Ponyside con occhiali da sole

Alla ricerca di più hack per la salute dei capelli?

Come proteggere contro il danno dei capelli estivi

Tutorial dei capelli riscaldati che non danneggeranno i tuoi capelli

Come indossare i capelli a letto